Trust TB-7300 e Mac Os x

 

La TB-7300, tavoletta widescreen della Trust
La TB-7300, tavoletta widescreen della Trust

Dopo aver visto sul sito della Wacom la presentazione della nuova Intous 4 (http://www.wacom-europe.com/index2.asp?pid=245&lang=en) sono stato assalito dalla voglia di sostituire la mia super navigata Graphire2 con qualcosa di più recente.

Accantonata per il momento la Intous (si parla di 369€ per il modello M, secondo me l’ideale perchè non eccessivamente ingombrante, ma già dotato dei display oled) ho cercato un’alternativa più “budget”.

Vista anche l’ampia diffusione presso la grossa distribuzione, ho optato per la Trust TB-7300, una tavoletta in formato A4 esteso, alla più che ragionevole (e sospetta) cifra di 149€ iva inclusa presso ogni Mediaworld.

Dopo un paio di settimane di utilizzo che posso dire… vale i soldi spesi, ma non è una alternativa alle tavolette Wacom.

La realizzazione è solida e il design è gradevole, ma la responsività, sia sotto Osx che Windows è un po’ imprevedibile. Inoltre, ho avuto la dimostrazione che per le tavolette grafiche, la regola del “size doesn’t matter” vale alla grande.

Avere una tavoletta così grande non è un beneficio, soprattuto per quello per cui la uso io (grafica vettoriale e 3D), perchè per raggiungere i menù o comunque le estremità dello schermo devi attraversare ogni volta mezza scrivania, a beneficio di una sensibilità che sarebbe comunque più che sufficente anche con una tavoletta grossa la metà.

Il driver, sulla carta ha delle belle caratteristiche, con la possibilità di mappare 34 tasti attorno alla tavoletta con altrettante combinazioni di tasti (oltretutto differenziabili per profili software), ma nella pratica non funziona sempre benissimo, visto che con Windows XP le combinazioni di tasti con il Ctrl e alcune lettere, semplicemente non funzionano.

Per quanto riguarda l’utilizzo con Os X poi la faccenda è ancora più complessa, in quanto Trust dichiara la tavoletta non compatibile con il sistema operativo Apple e non fornisce alcun driver.

Per fortuna, qualche ricerca mi ha portato alla scoperta delle tavolette Adesso, tra le quali la CyberTablet 14 (http://www.adesso.com/products_detail.asp?productid=354) condivide la stessa elettronica della Trust (oltre che lo stesso aspetto, insomma, siamo seri, date un occhiata alle foto, sono la stessa roba, una bianca e una nera!!!).

La cosa positiva è che invece la Adesso fornisce i drivers per le sue tavolette anche per Os X. Ora, non so se sia illegale usare un driver di una marca per un prodotto di un’altra, nel qual caso io non l’ho fatto e vi sconsiglio di farlo, ma se doveste comunque provarci, scoprireste che:

  • la tavoletta funziona e viene riconosciuta correttamente sotto Os X
  • movimento, coordinate e pressione funzionano decentemente bene
  • il driver permette di mappare i 34 tasti attorno alla tavoletta ma: manca l’opzione per il CTRL quindi niente combo con questo tasto (ctrl+c, ctrl+v, etc poco utili per i software nativi per mac os x ma necessarie per quelli che funzionano sotto X11, tipo Inkscape), mancano i numeri dallo 0 al 9 (quindi niente viste in Blender) e manca lo spazio (niente menù contestuale di Blender)
  • mappare alcuni tasti (tipo il tasto “W” sui pulsanti a destra della tavoletta) causano la non responsività della tavoletta fino al riavvio del finder…
  • le due rolling pad (le rotelle argento) funzionano, anche se necessitano di un po’ di prove per capire la loro funzione nei vari software (in Blender, Gimp e Inkscape si possono usare per lo zoom).

In buona sostanza, la mancanza di un driver che permetta di usare le aree sensibili come tasti combo rende la tavoletta poco vantaggiosa (sotto Os X) rispetto alla Graphire2, motivo per il quale ho destinato la Trust all’uso esclusivo attaccata al pc Windows, mentre quando lavoro con il Macbook continuo ad usare la Graphire2, in attesa dei tempi migliori e della tanto agognata (e meritata?) Intous4.

6 pensieri su “Trust TB-7300 e Mac Os x”

    1. Eheh… purtroppo è vero.

      Sai cosa? L’hardware (in questo caso) non è neppure tanto male, ma è il software (i drivers) che sono proprio fatti con i piedi!

  1. Raga cercavo i drivers x la tb 7300 mac osx ma il link precedentemente postato nn va e nn li trovo!
    mi potreste aiutare? grazie

  2. Prova sul sito della Adesso (www.adesso.com) e guarda nell’area downloads.
    La Adesso CyberTable M14 è uguale alla TB7300.

    Comunque i drivers sono fatti piuttosto male e i tasti funzione non vanno molto bene…

  3. ciao proprio ieri mi hanno regalato una Trust 7300, la userei per hobby senza troppe pretese, l’ho collegata al mio compaq portatile con windows xp in quanto purtroppo ho visto che non ha i drivers per mac…e funziona con il software che ho trovato allegato…ma con illustrator e photoshop non riesco ad interagire, posso aver sbagliato qualcosa? ho disinstallato e reinstallato il tutto ma non è cambiato niente…ne sai qualcosa?
    grazie per l’attenzione
    Silva

  4. @Silva
    Ciao Silva,

    Alla fine la Trust 7300 la sto usando anch’io solo con Windows XP, però i software che uso sono Blender e il Gimp. Illustrator e PS non li uso da tempo, ma non ricordo che avessero impostazioni particolari… l’unico consiglio che mi viene in mente è di verificare le preferenze dentro i due software, i driver da soli dovrebbero fornire il supporto di base a tutti i programmi.

Lascia un Commento, lo apprezzerò molto!