Archivi tag: weathering

True Earth, dimostrazione dei prodotti durante l’open day AMB

Questo sabato, 15 ottobre, durante l’open day AMB, presso la sede di via Indipendenza, ci sarà una dimostrazione dei prodotti True Earth.

Dopo averne letto a lungo su internet e averli visti dal vivo a Novegro (sbalorditivi gli effetti finali) sono impaziente di vederne con i miei occhi l’utilizzo dal vivo e probabilmente di farne buona scorta… 😀

p.s. sul loro sito http://www.true-earth.com ci sono anche una caterva di tutorial _molto_ interessanti, conviene dargli un’occhiata!

Ma.K. AFS Polar Bear: Il ritrovamento. (FINITO)

Ho finito la lavorazione anche di questo mini diorama. L’idea era quella dell’esploratore, che aggirandosi su questo pianeta congelato, ritrova una capsula di salvataggio abbandonata, con dentro una persona in stato di ibernazione.

Il modello è il Polar Bear, della serie Ma.K. (Maschinen Krieger), in scala 1/20.

E’ stata fatta qualche modifica lieve all’armatura, ma nulla di particolare.

La base del diorama è in polistirolo ad alta densità, reperibile in tutti i brico center.

Il terreno è cartapesta, ricoperta con sabbia e vinavil, mentre le rocce provengono dai sacchetti di sassolini per decorare i vasi dei fiori (Ikea o simili).

Per simulare la neve e soprattutto i ghiaccioli, ho utilizzato i prodotti della Vallejo per fare l’acqua.

I ghiaccioli in particolare sono ottenuti a partire da dei fili di plastica trasparente (vanno benissimo le fibre ottiche), ricoperte di un sottile strato di cianoacrilato e poi da diverse mani di preparato per acqua gel. Asciugandosi il preparato diventa trasparente e simula in maniera credibile il ghiaccio.
Continua la lettura di Ma.K. AFS Polar Bear: Il ritrovamento. (FINITO)

Ma.K. AFS Polar Bear: Il ritrovamento. (W.I.P.)

Sto proseguendo il lavoro sul Ritrovamento. Per non perdere l’occhio sulle proporzioni ho deciso di seguire il consiglio di Jose Brìto nel suo ultimo libro sui diorami e sto portando avanti contemporaneamente la modellazione dello scenario e la realizzazione del modello.

Continua la lettura di Ma.K. AFS Polar Bear: Il ritrovamento. (W.I.P.)

Ma.K. AFS Polar Bear: Il ritrovamento. (WIP)

Inizio un nuovo lavoro, questa volta con un modello della serie Maschinen Krieger (Ma.K.) del maestro Kow Yokoyama. Il modello è il Polar Bear, il più “standard” tra gli Armored Fighting Suits e il primo di una “trilogia” che vorrei completare (gli altri due modelli che ho inscatolati e pronti per i lavori sono il S.A.F.S. e il Melusine).
Per ognuno vorrei realizzare una scenetta in cui inserirlo, a partire da quella del Polar Bear, ovviamente a tema invernale.

Continua la lettura di Ma.K. AFS Polar Bear: Il ritrovamento. (WIP)

Simulare la ruggine e le scrostature con la tecnica del sale.

Dopo aver tanto letto (e tanto visto ottime realizzazioni) ho deciso di provare anch’io la tecnica del sale per ottenere delle scrostature realistiche.

Il pezzo cavia ideale è stato il rottame dell’Hummer in 1/72 che andrà nel diorama del Armored Core. L’idea era quella di simulare una carcassa abbandonata, parzialmente carbonizzata e arrugginita.

La base di partenza è una macchinina in scala imprecisata, recuperata per 1€ in un negozio di giocattoli. Anche se non è esplicitato chiaramente, direi che la scala è verosimile, visto che il diorama sarà in 1/72.

tecnica del sale

Continua la lettura di Simulare la ruggine e le scrostature con la tecnica del sale.