Archivi tag: scale model

M1A1 Abrams 1/72 (Revell)

Sto proseguendo con il lavoro sull’Abrams, che è praticamente finito (mancano le rifiniture sui carichi) e sul HMMWV. Nel frattempo ho fatto anche una basetta con un minimo di scenografia per ospitarli, una volta finiti.

M998 - Painting WIP

Tutte le altre foto, con il WIP della basetta, nel set di Flickr: http://www.flickr.com/photos/alessino/sets/72157624340698889/with/4945893171/

Per l’M1A1, visto che le decal nella scatola non andavano bene, ho preparato delle decal custom, disegnate con Inkscape e stampate su carta della Expert Choice.

M1A1 Abrams 1/72 (Revell)

Revell M1A1 1/72 Abrams: WIP Build phase ended.Come “side project” da portare avanti durante la lavorazione del Cougar ho iniziato questo bel modellino in 1/72 della Revell. Il tutto è partito da un regalo fattomi da un caro amico, che sentendo che mi sarebbe piaciuto provare un mezzo reale, mi ha regalato il kit dell’Abrams, completo di fotoincisioni, dettagli esterni in resina e figurini!!! Continua la lettura di M1A1 Abrams 1/72 (Revell)

Hasegawa Egg Planes: Mitsubishi A6M “Zero”

Nelle pause dei lavori più “importanti” porto avanti anche lo Zero, è talmente carino e divertente da fare che sarebbe proprio un peccato non finirlo (in tempi non biblici).

Ieri sera ho proseguito con la colorazione, cercando di applicare qualche principio di “Color Modulation”, in particolare l’alta diluizione dei colori Vallejo con un misto 40/60 di diluente Lacquer Tamiya e acqua distillata. Con questa formulazione sono arrivato fino a diluzioni di 1 a 4 senza problemi di ragnatele e con una finitura molto fine e satinata.

Ora manca l’ultimo colpo per finire fuori tutto…

Zero: Hasegawa Egg Plane Zero: Hasegawa Egg PlaneZero: Hasegawa Egg Plane


Hasegawa Egg Planes: Mitsubishi A6M “Zero”

[flickr-gallery mode=”photoset” photoset=”72157622467394726″] A Novegro non ho reisistito e mi sono regalato per 5€ il kit in oggetto, lo Zero in versione Egg Planes della Hasegawa. E’ un modellino simpatico, cui dedicare il giusto tempo (poco) per il montaggio e poi divertirsi con la colorazione. Al momento ho montato i piani di coda, le due semifusoliere, ho stuccato un po’ di giunture e ho ripannellato dove le pannellature originali erano in positivo.

Che dire, finito lo Zaku e prima di iniziare seriamente l’Hogire di Armored Core mi voglio svagare un po’!

Tutorial: Costruire un semplice strumento da modellismo per levigare.

Levigatore a molletta ^_^ (by alessino) Lo scopo di questo tutorial è di arrivare ad avere uno strumentino pratico e facile da utilizzare. In genere durante la realizzazione di un modello ho due necessità di levigatura: su un area ridotta o su una superfice più ampia. Nel primo caso ho bisogno di un’area abrasiva il più possibile “puntiforme”, mentre nel secondo caso avrei bisogno di un “piano”, simile a quello di una lima. La soluzione cui ho pensato è questo sopporto, ricavato da una semplice mezza molletta, con avvolto attorno un anello di carta vetrata.

Continua la lettura di Tutorial: Costruire un semplice strumento da modellismo per levigare.

Strumento per levigare, costruito con una molletta.

Molletta per levigare (by alessino)Mi sono costruito uno strumentino per levigare, che mi sta dando tante soddisfazioni. La base di partenza è una mezza molletta da bucato, alla quale ho aggiunto due “sponde” in plasticard, ritagliate e sagomate in modo da essere comode.

La carta vetrata è tagliata in strisce e chiusa ad anello con un paio di punti metallici.

Quando la uso posso levigare sfruttando la punta, per maggiore precisione o la parte inferiore, piatta.

Man mano che la carta si consuma, faccio scorrere l’anello per utilizzarne un pezzo nuovo.

Che ne dite? Continua la lettura di Strumento per levigare, costruito con una molletta.

Zaku II Bandai, 1/144 “702nd Ace of Spades”

Continua il lavoro sullo Zaku II Bandai. Dopo alcuni passaggi di drybrush e alcuni lavaggi selettivi, ho aggiunto delle scritte e lo stemma con l’asso di picche sullo scudo. Per realizzarli ho preparato dei mascherini, stampando le immagini che mi servivano, applicando del nastro di carta sulle stampe e ritagliandole con un cutter, seguendo i profili in trasparenza.

Prosegue il lavoro sullo Zaku II della Bandai, in 1/144. Durante la colorazione come prima cosa ho applicato uno strato di lacca per capelli e ho aspettato che si asciugasse, dopo di che ho proceduto a realizzare le scritte con la maschera.

Una volta che il colore era ben asciutto con un pennello intinto nell’acqua tiepida ho ripassato i bordi delle scritte. Così facendo lo strato di lacca per capelli tende a scogliersi, portando via anche lo strato di colore in modo molto realistico.

Ora servono ancora un paio di passaggi di drybrush e lavature e poi è il momento di preparare la base.

Bandai: Zaku II 1/144 (by alessino)

Zaku II, 1/144 Bandai

Ho quasi terminato il modellino HGUC dello Zaku II di Char, della Bandai.

Il modello di partenza (lo Zaku Red Comet) non ha mantenuto molto nella forma e ancora meno nella colorazione. Ho voluto sperimentare una colorazione stile carro armato, con un elevato grado di usura.

Tutti i passaggi della realizzazione dei particolari in resina e della colorazione sono disponibili su Flickr