Archivi tag: plasticard

Pirates of the Death’s Fangs: Dune Buggy corazzato.

Sto iniziando a pensare anche al lavoro sul dune buggy corazzato in dotazione ai pirati. Il nome provvisorio potrebbe essere Crawler, vediamo se nel frattempo mi uscirà qualcosa di meglio 😀

Per progettarlo ho deciso di utilizzare Blender (www.blender.org) un programma open source di modellazione 3d che negli anni è diventato uno dei miei strumenti di lavoro preferiti. Con l’aggiunta della plugin per la gestione dei papercraft (http://wiki.blender.org/index.php/Extensions:2.6/Py/Scripts/Import-Export/Paper_Model) sono riuscito a gestire un processo di lavoro che, partendo dal modello 3d, fornisce i tracciati in vettoriale da poter stampare e usare per tagliare il plasticard a mano o ora che ho il Silhouette Cameo farli tagliare al plotter!

Il fatto di usare un programma di modellazione 3d permette anche di ottenere le misure esatte per tagliare le strutture tubolari del frame ed avere un idea chiara delle misure degli accessori che andranno realizzati a mano o con altri sistemi, come le ruote e l’armamento.

Come prima cosa ho fatto un disegno d’insieme con un uomo, un’armatura e una bozza del mezzo, per avere le giuste proporzioni. Una volta importato il disegno in Blender l’ho usato come riferimento per modellare il mezzo.

Pirates of the Death's Fangs Buggy

Come sempre è stato fondamentale reperire su internet il maggior numero di foto possibili di mezzi off road e telai per dune buggies, da usare come riferimento per l’ispirazione e per evitare errori eccessivi (nonostante si tratti di mezzi di fantasia, penso che un minimo di realismo sia corretto).

Dopo aver realizzato un primo modello di massima ho fatto un video per avere un idea generale del mezzo, con e senza carrozzeria:

Scelta l’idea di massima ho iniziato a disegnare il telaio tubolare, visto che poi dovrà anche essere realizzato e oltre al concept ci vuole anche un progetto esecutivo:

Per ora è tutto, il disegno è al vaglio di alcuni amici che mi aiuteranno a limare le ingenuità, poi toccherà alle misure e al taglio dei tubi per realizzare il telaio… tutti i rendering sono stati effettuati usando Freestyle.

Pirates of the Death's Fangs Buggy

Silhouette Cameo Graphtec per il modellismo

Questo è un repost preso dal mio forum (http://forum.ultramini.net/viewtopic.php?f=3&t=1668) dove si parla del plotter da taglio Silhouette Cameo Graphtec, enjoy :).

Il plotter da taglio è il Cameo Silhouette della Graphtec, è un piccolo plotter, delle dimensioni e della forma di una stampante ad aghi. Accetta in larghezza fino al formato A3 e in lunghezza (teoricamente) a piacere, visto che il foglio scorre avanti e indietro. Io personalmente uso sempre il tappetino da taglio fisso che è circa di 20 pollici per 20 pollici. Taglia carta, vinile, nastro Tesa (per le mascherature), Frisket, etc…

Ho fatto delle prove e taglia senza problemi anche plasticard e pvc, è possibile configurare l’altezza del taglio e la pressione. Ovviamente su plasticard spesso non riesce a fare dei tagli passanti, ma non è un grosso problema, in quanto anche sul PVC più spesso l’incisione è sufficiente a permettere di piegare e separare il materiale in maniera perfetta.

Il materiale migliore da tagliare è sicuramente il vinile adesivo, che ha anche degli ottimi usi modellistici, avendo lo spessore di una fotoincisione e potendo essere sovrapposto più volte per tagli a più strati.

Altre informazioni: http://www.graphtec-italia.it/Graphtec-Italia/Benvenuti.html

Silhouette Cameo

Vi posto un po’ di foto di tagli fatti per avere un idea delle applicazioni:

Silhouette Cameo

Cutting Vinyl with a Silhouette Cameo

Silhouette Cameo

Silhouette Cameo test cut...

Plasticard 0,4 mm.... cameo silhouette.

Kobo Glo custom home made sleep cover

Zaku II Custom Koi

Melusine option parts cut with a Graphtec Cameo

Ritagliare parti per modellismo con il Silhouette Cameo

Conclusi i progetti precendenti, finalmente sto iniziando ad utilizzare il Silhouette Cameo per un po’ di prove a scopo modellistico.

Per ora sto tagliando dei mascherini in vinile e delle parti in plasticard da 0.2mm e devo dire che la macchina si comporta benissimo.

Allego un po’ di foto delle prove:

Cutting Vinyl with a Silhouette Cameo

Al momento, per tagliare, sto usando una versione modificata di Robocut, un software open source per Ubuntu. In attesa di rilasciarla, chi fosse interessato può contattarmi per averne una versione libera di test.

Silhouette Cameo: unboxing e prime impressioni.

Mercoledì è arrivata la macchina che, nella mia testa, potrebbe cambiare il modo di affrontare tutta una serie di lavorazioni, il plotter da taglio Silhouette Cameo, della Graphtec.

L’ho acquistata tramite il sito http://www.graphtec-italia.it, dove il servizio cliente è stato ottimo, con risposte immediate e spedizione praticamente istantanea.

Diciamo che in ambiente Windows/Mac configurarla e farla funzionare è poco più che collegare il cavo USB e installare il software in dotazione.

In ambiente Linux/Ubuntu la faccenda è un po’ più articolata, ma gestibile.

Al momento le opzioni per poter comandare questo plotter sono 3 (che io sappia):

Nessuna delle tre però purtroppo, funziona “out of the box”. La più promettente rimane Inkcut, dove però ci sono alcuni aspetti da risolvere, penso per le specifiche proprie del Cameo, che da quanto ho visto non usa un protocollo HP-GL standard, ma richiede alcuni comandi specifici (nel protocollo HP-GL il PU, che dovrebbe far muovere la lama senza tagliare viene ignorato, con il problema che tutti gli spostamenti generano un taglio).

In ogni caso, ho già visto che con una serie di modifiche a mano nel file che viene inviato alla macchina, i problemi sono facilmente risolvibili e il taglio ha dei risultati spettacolari.

Al momento sto cercando di entrare in contatto diretto con gli sviluppatori di Inkcut per vedere se sono interessati a collaborare ad una versione specifica per il Cameo, altrimenti l’alternativa più percorribile sarà quella di creare un plugin per Inkscape specifico.

Intanto i primi risultati:

Silhouette Cameo: Plasticard 0,4 mm.... cameo silhouette.
Silhouette Cameo: cutting from Ubuntu

Zaku II RG Custom “Koi” WIP 2 : Scratchbuilt shield

To help the process of scratchbuilding the Zaku II RG “Koi” shield i’m testing a new method, drawing it in 3d using the Opensource modeler “Blender” (www.blender.org).

The idea is to “prototype” the shield in full 3D, and then to “unwrap” the object and print the unwrapped image on a adhesive paper sheet.

To unwrap the object, i’ve used the “Export Paper Model From Blender” plugin (https://github.com/addam/Export-Paper-Model-from-Blender/), that generates an SVG file with the object totally unwrapped.

The SVG file was then edited with Inkscape, to correct the size and printed on adhesive paper.

The paper was then applyed to a sheet of plasticard, cut out and glued togheter…

This is the result:

And here the complete process resumed:

If the piece to create is simple enough to be designed with Blender, the complete process is quite easy, and the result in, on my advice, really interesting!

What do you think about it? Let me know… :)

The Brawler: WIP 6 Jib crane and workshop walls

Time to start the work on the set. After realizing the wall (Build a plaster wall) i’m building a wall jib crane, after found a lot of pics on a crane producers site (http://www.abuscranes.co.uk/).

The crane is made out of 0.7mm styrene sheets, glued with cyanoacrylate gel glue and tamiya green cap glue…

Workshop Jib Crane