6902388420_86a07ca48d_z

Mascherare i pezzi con il Parafilm

Da un po’ ho scoperto il Parafilm per mascherare i pezzi da colorare con l’aerografo. Da quel che ho capito, inizialmente nasce come materiale da laboratorio, una pellicola che è possibile tirare e modellare e che viene utilizzata per sigillare le provette, senza lasciare tracce o residui tipici dei materiali adesivi.

In effetti le doti di questo prodotto sono impressionanti: si tira e si deforma aderendo ad ogni superficie, resiste ai solventi, si rimuove facilmente senza lasciare traccia e non rovina in alcun modo il colore.

Inizialmente bisogna fare un po’ di pratica, in quanto la procedura di preparazione richiede un po’ di “mano”, ma una volta capito come si comporta, diventa un prodotto insostituibile.

In pratica la procedura di utilizzo è:

– Ritagliare un pezzo di dimensione adeguata dal rotolo. Tenere presente che il parafilm prima di essere applicato va stirato, tirandolo e quindi la superficie aumenterà almeno del doppio.

– Tirare il pezzo di pellicola in tutte le direzioni. La pellicola, stirandosi, si assottiglierà ed inizierà a diventare adesiva. Ad occhio può raggiungere un allungamento massimo del 300%, ma in quel caso diventa troppo sottile e si può rompere facilmente. Per contro se non si “tira” abbastanza, non aderirà correttamente.

– Applicare la pellicola, che se ben tirata aderirà seguendo qualunque profilo, per quanto complesso. Per far aderire nei punti più complessi ci si può aiutare con uno strumento dalla punta morbida e arrotondata.

– Rifilare con un cutter (o meglio un bisturi ben affilato) le parti in eccesso e rimuoverle.

Una volta terminato il lavoro il parafilm si rimuove sfogliandosi.

The Brawler: masking with parafilm

Oltre che per la mascheratura dei profili complessi il parafilm può essere utilizzato anche per “impacchettare” i pezzi colorati in precedenza e che vanno inseriti all’interno di altre parti:

parafilm

Infine, il parafilm industrialmente viene venduto in rotoli di parecchi metri, ad un costo unitario abbastanza elevato. Fortunatamente ho trovato su eBay.co.uk un venditore che lo vende anche a singoli metri, con un costo decisamente più abbordabile. Tenete presente che per l’uso modellistico, un paio di metri di parafilm probabilmente sono una scorta vitalizia 😀

L’indirizzo diretto del venditore eBay è questo: http://stores.ebay.co.uk/Pens-And-Things-Shop/_i.html?_nkw=Parafilm

4 pensieri su “Mascherare i pezzi con il Parafilm”

  1. Ciao Giò, sempre un onore averti qua :)

    Guarda che è insuperabile anche per “impacchettare” i figurini man mano che dai le basi ad aerografo.

    Il link al venditore lo trovi in fondo al post!

  2. Hello Alessino,
    nice trick with the parafilm, could be very useful when painting the mecha kits with moveable parts, I will give a try with it, thanks for the link to the seller.
    And the Brawler looks very nice, I’ve seen it personally in Moson this weekend :-)
    Roman

    1. Thank you, Roman, hope you’ll find the Parafilm a useful tool :)
      It was a great weekend in Moson, and i really enjoied your Z’Gok, it looks awesome!

      See us next year in Moson? :-)

Lascia un Commento, lo apprezzerò molto!