Iwata & Kiko Nail Lacquer

Lo smalto per unghie e l’aerografo.

Non appena terminato il Petlyakov (ma probabilmente anche prima) mi voglio lanciare in un progetto che ho in mente da parecchio tempo, un robot da combattimento, un wrestler, realizzato in stile Nascar con vernice metallizzata, sponsors, meccanici, etc…

Ripensando quindi al problema di come rendere un bel metallizzato colorato mi sono imbattuto negli smalti per unghie che nelle versioni glitter parrebbero avere un effetto metallizzato molto bello.

Il primo pensiero è stato agli ovvi problemi di applicazione ad aerografo di prodotti progettati per tutt’altro scopo e alla diluizione. La sorpresa invece è stata che il prodotto si diluisce senza alcun problema, sia con acetone che con nitro e si nebulizza senza alcun problema.

Piuttosto il vero problema è che il prodotto provato (della marca Kiko) si è dimostrato poco coprente, quasi trasparente, richiedendo molte mani anche su base bianca. Inoltre, una volta applicato l’effetto metallizzato è praticamente impercettibile, forse a causa dello spessore minimo del colore (sicuramente molto minore di quello delle applicazioni sulle unghie, scopo per cui il prodotto è pensato).

Forse questo tipo di prodotti potrebbero essere l’alternativa alla base Alclad + trasparente Tamiya per ottenere dei metallizzati colorati di buona qualità, o forse no. Penso che il primo risultato ottenuto non sia sufficiente per decidere e che valga la pena di sperimentare ancora un po’.

2 pensieri su “Lo smalto per unghie e l’aerografo.”

  1. Ciao, io uso gli smalti per unghie sui modelli di veicoli civili senza alcun problema. Li diluisco con diluente nitro e come hai giustamente detto tu bisogna dare parecchie mani sottili in quanto non sono molto coprenti.
    Per quanto riguarda la metallizzazione non scoraggiarti, è solo un problema di lucentezza: una volta dato il trasparente lucido (anche quello per le unghie va benissimo) dopo una passatina di carta 2000 all’acqua e una bella passata di polosh compound, il metallizzato, il micalizzato, l’iridescente, l’opalescente e il glitterato verranno fuori in tutto il loro splendore e lucentezza. (al sole diretto poi sono una meraviglia)

    Buona fortuna e continua così.

    Emiliano

Lascia un Commento, lo apprezzerò molto!