6125224844_97eb112908_z

Bandai Gundam: NZ-666 Kshatriya in 1/144 WIP 2

Il montaggio “a secco”

Una delle caratteristiche principali dei kit Gunpla è il fatto di poter essere montati a secco, semplicemente incastrandoli e senza bisogno di colla. Ovviamente questa cosa aiuta molto anche nel caso si voglia procedere ad un montaggio più avanzato e soprattutto facilita di molto la fase di “pre colorazione” in quanto permette di montare tutti i pezzi per avere una chiara visione di cosa va colorato prima.

Per il montaggio a secco in genere mi limito a staccare i pezzi dallo sprue, lasciando circa 1mm di plastica, che rimuoverò solo in seguito, con la massima attenzione. Questa procedura inoltre permette di capire quali saranno i punti più in vista e quali invece rimarranno nascosti, rendendo quindi inutili lavori di rifinitura troppo sofisticati (e per nascosti non intendo poco in vista, ma proprio chiusi all’interno di altri pezzi).

Insomma, queste sono le foto dell’assemblaggio finito, poi lo Kshatriya finisce di nuovo a pezzi in tanti sacchettini, diviso per colore.

 

I supporti dei Binders

Giusto due foto per mostrare il sistema di bloccaggio dei binders, con il cursore mobile.

Lascia un Commento, lo apprezzerò molto!